Come costruire la società di domani ?

Oggi, la società incontra una difficoltà a causa della situazione della Covid-19. Il modo in cui funzionava la società conosce delle limita: carenza d beni strategici come le attrezzature mediche, mancanza di scambi, interruzioni nella catena di fornitura. Salvare l’economia rimane ancora un punto da vedere.

Salvare prima la popolazione mondiale

In effetti, la prima soluzione per salvare il mondo intero sarebbe di distribuire la vaccinazione. E una strategia da mettere in atto per limitare l’espansione del virus e il contagio. Questa strategia prevede di fermare il contagio che sta bloccando tutte le attività indispensabili. Per limitare i numeri di dicessi, la vaccinazione permette di proteggere la popolazione e per avere la certezza di poter riprendere le attività. In effetti, nessuno al mondo era preparato a questo virus, la più grande epidemia che è successo nell’era della globalizzazione. Tanto meno, abbiamo saputo come sconfiggerlo con la strategia del vaccino. All’inizio, tutti i governi hanno sottovalutato il problema e hanno considerato come se fosse una minaccia.

Come riprendere normalmente le attività ?

Fino ad adesso, non si sa ancora quale sarebbe la migliore strategia per eradicare la malattia. Siamo di fronte a un gigantesco avversario invisibile, che oggi nessuno sa dire come affrontarlo davvero. Quindi la ripresa delle attività come prima si rivela impossibile. Le imprese dovrebbero adattarsi alla situazione attuale. L’UE ha un ruolo davvero fondamentale per sostenere le imprese alla ripresa. Ha adottato l’economia circolare come processo ad attuare. Infatti, l’economia circolare si tratta dell’inizio del ciclo di vita del prodotto fino ai processi di produzione.

Altrettanto, l’obiettivo sarebbe de creare un mercato unico che assicurerà condizioni favorevoli di tutti i portatori d'interesse. Sarà un obiettivo a lungo termine che promuove gli incentivi economici e migliora anche i regimi di responsabilità del produttore.